Scheda #: 11

Città: Firenze
Segnatura: Manoscritti vari, 77
Città di produzione: Ascoli Piceno
Scriventi: Lapo Valori de' Ciurianni Valorino de' Ciurianni Barna de' Ciurianni Valorino de' Ciurianni Borgognone de' Ciurianni
Scriventi identificati:

Biblioteca/Archivio: Archivio di Stato
Dimensioni:


Numero totale delle mani: 5


Estremi cronologici della scrittura:

All’origine, si presenta come un libro di “Dare e avere” dove vengono registrati i conti di due compagnie commerciali di cui i Ciurianni sono soci. A partire da Barna, terzo redattore, il libro si trasforma da libro dei conti a libro di ricordanze con registrazioni di compravendite di terre e case e con la registrazione di nascite, matrimoni e morti. Si tratta di un registro in cartapecora di 45 carte complessive che è stato redatto nell’arco di cento anni da cinque membri della famiglia.


Bibliografia Critica

Chabot 1988